Coravin®: cos’è, a cosa serve, quanto costa

coravin

Da sempre il pericolo ossidazione costituisce uno spauracchio temibile in fatto di conservazione del vino. Una volta stappata la bottiglia, l’aria modifica le proprietà organolettiche del vino, determinando una perdita di freschezza ed un rapido deterioramento qualitativo.

Il Coravin® è un dispositivo di ultima generazione prodotto negli Stati Uniti che consente di versare un bicchiere di vino senza stappare la bottiglia. Nato nel 2011, nel corso degli anni ha subito un processo di continuo affinamento e costituisce oggi uno strumento innovativo e potenzialmente rivoluzionario nell’arsenale di molti professionisti del settore e semplici appassionati enofili.

Come funziona esattamente? Il Coravin® è dotato di un ago sottilissimo e di una boccetta contenente gas Argon. L’ago penetra il tappo di sughero spillando il vino e al contempo insufflando Argon, che impedisce all’aria di penetrare nella bottiglia. Il gas entra nella bottiglia e sostituisce il liquido versato; dopo aver estratto l’ago il sughero si ricompatta. Il vino residuo non subisce alterazioni dal punto di vista organolettico, e la bottiglia può essere conservata ancora per anni, come se non fosse mai stata aperta.

Assortimento e prezzi → Il Coravin® è facilmente acquistabile in rete presso i ben noti portali di e-commerce. Si parte dai 185 euro per il modello base fino a modelli che toccano i 325 euro. Le differenze di prezzo, piuttosto significative, non riguardano la meccanica, che permane immutata, ma la qualità dei materiali delle singole componenti. Una boccetta di Argon viene accreditata per circa 15-16 bicchieri con un costo variabile dai 9 ai 15 euro: solitamente vengono vendute a coppie. L’ago in acciaio inossidabile rivestito di Teflon® viene accreditato per un centinaio di mescite e più, ed è compreso nel Coravin® al momento dell’acquisto; vengono venduti aghi sostitutivi standard che costano intorno ai 25 euro.

I benefici addotti dalla tecnologia Coravin® consentono la mescita a bicchiere di etichette costose presso enoteche, wine bar e ristoranti, soggetti da sempre restii a stappare una super bottiglia per un singolo assaggio al bicchiere. Per ragioni culturali il mercato italiano si sta mostrando meno reattivo al Coravin® rispetto a quello anglosassone. Tuttavia, proprio la possibilità di degustare vini top class al calice senza l’impegno economico di acquistare la bottiglia offre benefici sia al venditore che al consumatore. E non sono secondari nemmeno i vantaggi per quegli appassionati che, nel tepore domestico del salotto o sotto le volte della cantina, potranno a più riprese centellinare i propri vini preferiti, godendoli a piccoli assaggi per un tempo molto più lungo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in recensioni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...